Biografia

Arturo Bova

Arturo Bova, nato ad Amaroni (CZ) il 30 aprile 1965, è sposato ed è padre di due figlie.

Avvocato del Foro di Catanzaro, specializzato in diritto penale, ha preso parte ad importanti processi penali affermandosi professionalmente anche oltre i confini regionali.

La profonda passione per la politica ha indotto Arturo Bova a candidarsi per la prima volta in qualità di consigliere comunale al Comune di Amaroni, nel 1994, consiliatura durante la quale ha svolto il ruolo di capogruppo del PDS. Si è distinto, come nelle consiliature susseguenti, per la qualità e l’originalità delle proposte politiche e per una efficace elaborazione amministrativa, specie con riferimento alle politiche del lavoro giovanile. Riconfermato alle elezioni del 2000, è stato assessore ai Lavori pubblici e capogruppo dei Democratici di Sinistra. Riconfermato consigliere comunale nel 2004, alle consultazioni del 2009 è stato eletto per la prima volta sindaco di Amaroni. Ha preso parte alle primarie del Partito Democratico, nel dicembre 2012, allorquando i tesserati PD sono stati chiamati a scegliere il candidato al Parlamento per la provincia di Catanzaro. Arturo Bova, ottiene in quell’occasione 2.743 preferenze su scala provinciale. 

Il successo della Sindacatura di Arturo Bova, riconosciuto da diversi amministratori a livello provinciale, regionale e nazionale, si caratterizza per la condivisione diffusa della governance dei processi (bilancio partecipato e accoglimento delle proposte provenienti dai cittadini sono alcuni degli esempi). È questo aspetto che, tra gli altri, meglio illustra la cifra dell’azione politica di Arturo Bova. Non a caso, da sindaco di Amaroni nel 2010, è stato insignito del premio “Tom Benetollo” dalla Provincia di Roma per la categoria progettuale “democrazia partecipata”. 

Va detto inoltre che la forte capacità aggregante di Bova ed una costante politica di sostegno all’apicoltura locale e regionale hanno portato alla creazione del marchio Amaroni Mieli, che riunisce numerosi produttori. Tali aspetti si sono rivelati determinanti per la riconferma alle elezioni comunali del 2014. Bova, infatti, ha ottenuto lo scranno di Sindaco di Amaroni per la seconda volta con il 94.6% delle preferenze.

Alle consultazioni per il rinnovo del consiglio regionale della Calabria, tenutesi il 23 novembre 2014, è stato eletto consigliere regionale nella circoscrizione Centro con la lista DP “Democratici e Progressisti” con 2.953 preferenze. È alla prima legislatura regionale.

Il suo operato politico, plasmato da una radicata cultura della legalità, da una profonda coscienza ambientale e da un ortodosso rispetto per il territorio, lo inducono da sempre a schierarsi contro ogni iniziativa che contrasti con i principi di sostenibilità ambientale.

Componente della direzione provinciale di Catanzaro del Pd. Dal 2014 è stato nominato ambasciatore dell’Unicef.

Eletto Presidente della Commissione Regionale contro la N'Drangheta, è stato recentemente omaggiato con il premio Alarico nell'ambito della Giustizia e legalità.

Tra gli hobby, il calcio.


Comune di Amaroni 

Back to top